Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina vuole sinergia fra piccole-medie-grandi imprese

'Integrazione' di catene industriali, approvvigionamento e dati

(XINHUA) - PECHINO, 16 MAG - La Cina spingerà verso la piena integrazione in tutti gli ambiti tra piccole, medie e grandi imprese, comprese le catene industriali, di approvvigionamento e di dati, allo scopo di promuovere la sinergia.
    Secondo una circolare pubblicata congiuntamente dal ministero dell'Industria e dell'Informatica e da altri 10 organi governativi, entro il 2025 Pechino mira a far nascere una serie di piccole e medie imprese che si concentrino su tecnologie specializzate di alto livello e dispongano di strutture di supporto superiori.
    Per sostenere le catene industriali e di fornitura - dice il documento - verrà formato un nuova ecosistema che comprenderà imprese di tutte le dimensioni e che sarà caratterizzato da coordinamento, efficienza, integrazione e fluidità.
    A questo proposito, la circolare propone di guidare le grandi imprese a condividere le proprie capacità di progettazione e sviluppo, oltre a concedere accesso alle attrezzature e ai laboratori alle controparti più piccole.
    Il testo invita inoltre a fornire alle piccole imprese l'accesso gratuito alle librerie e alle banche dati di progetti correlati e ad abbinare le loro catene industriali con le corrispondenti grandi imprese, in modo da portare avanti il processo di integrazione. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie