ANSAcom

Aosta capitale dell’artigianato alpino

Tre eventi tra luglio e agosto

Aosta ANSAcom

Quasi 700 espositori animeranno il centro storico di Aosta tra luglio ed agosto per il tradizionale appuntamento con le manifestazioni estive dell'artigianato valdostano. In calendario tre eventi nel 'cuore' della città che sono particolarmente apprezzati da turisti e residenti.

Si parte il 20 luglio con la 66/a mostra-concorso: in una tensostruttura in piazza Chanoux vengono esposte le opere realizzate su temi proposti dall'organizzazione per ogni singola categoria. I partecipanti sono 180, con un boom del settore giocattoli. La manifestazione si chiuderà il 28 luglio e pochi giorni dopo, il primo agosto, nello stesso spazio verrà inaugurato l'Atelier des métiers, riservato alle imprese che hanno così l'occasione di mostrare il livello qualitativo della loro produzione. Fino al 4 agosto verranno presentate le opere di 51 'professionisti'.

Infine il 3 agosto l'intero centro storico di Aosta, dall'Arco di Augusto alla Cattedrale, verrà invaso dai visitatori della 51/a Foire d'été. Per l'occasione saranno presenti 443 artigiani, di cui 324 nel settore tradizionale (attrezzi per l'agricoltura, lavorazioni in ferro battuto, pelle e e cuoio, mobili, vannerie, intaglio, sculture, oggetti per la casa, ceramica e vetro, oro e argento, tessuti e accessori per l'abbigliamento). Nell'occasione sono previsti anche laboratori, dimostrazioni di lavorazioni, annullo filatelico, spazi per bambini, musica e danze, sfilata e gara delle botti.

La programmazione delle manifestazioni dell'artigianato estivo si chiuderà l'11 agosto ad Antey-Saint-André con la 25/a Fiera riservata agli allievi delle scuole di artigianato di tradizione.

In collaborazione con:
Artigianato in Vda

Archiviato in