ANSAcom

Imprese: Nvp, da Messina a Tokyo per trasmettere Olimpiadi

I tre fratelli che producono in Sicilia regie mobili hi-tech

roma ANSAcom

Non solo Milano e Cortina hanno vinto delle importanti Olimpiadi nei giorni scorsi, ma anche San Piero Patti, in provincia di Messina. Qui ha la propria sede legale l'azienda di trasmissione televisiva Nvp che ha appena firmato un contratto con il Comitato olimpico internazionale per le Olimpiadi di Tokyo 2020 ed è una delle Imprese Vincenti selezionate dal programma di Intesa Sanpaolo dedicato alle eccellenze imprenditoriali italiane.
"Per noi il Comitato olimpico è uno dei clienti più grandi a cui potessimo aspirare. Le Olimpiadi si ripetono ogni due anni, abbiamo avuto la notizia di Milano-Cortina 2026, ci saranno in Francia nel 2024, e noi siamo entrati nel giro olimpico", racconta il Ceo di Ntv, Massimo Pintabona, a margine della tappa romana del road show di Intesa Sanpaolo.
L'imprenditore ha fondato l'impresa con due fratelli nel 2007. "I miei fratelli sono appassionati di tecnologia e quello che ci distingue è la leadership tecnologica, progettiamo e realizziamo gli obvan (le regie mobili che servono a fare le produzioni televisive) nel nostro reparto tecnico e i nostri collaboratori hanno elevata professionalità e capacità produttiva", spiega Pintabona che rivendica per la sua azienda "una qualità senza pari in Italia".
Nvp lavora oggi nei principali eventi sportivi nazionali dalla serie A di calcio alla Champion league agli Internazionali di tennis e ha fatturato 3,8 milioni di euro nel 2017. "Abbiamo aperto un polo logistico a Roma e a settembre apriremo un centro di produzione televisiva a Milano", annuncia il fondatore che vuole estendere sempre di più l'attività alla realizzazione di contenuti originali dai format tv alle campagne pubblicitarie.

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo

Archiviato in