Nba: Bucks vincono ancora, Clippers ko

Portland annuncia l'ingaggio di Anthony, dopo un anno di stop

Sei partite nel turno di questa notte in Nba caratterizzato dalla solita grande prestazione del greco Giannis Antetokounmpo che ha trascinato i suoi Bucks al trionfo sui Chicago Bulls per 124-115, firmando 38 punti e 16 rimbalzi.
    Ma è stata anche la notte di Carmelo Anthony, per la notizia del suo ritorno in Nba, con i Portland Trail Blazers. Quando per il 35enne campione sembrava ormai finito il suo tempo con il grande basket, ecco il ripescaggio in extremis da un team in forte difficoltà (8 ko in 12 partita, e terz'ultimo in classifica a ovest) che spera nelle prodezze di Anthony per dare una svolta alla stagione. Anche Lebron James ha dato il bentornato a Anthony con un tweet affettuoso. Sorpresa di questo turno è stata certamente anche la sconfitta dei Clippers con i Pelicans per 132-127, propiziata dall'assenza di Kawhi Leonard fra i californiani e, sul'altra sponda, dalla serata di grazia di Jrue Holiday (36 punti).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA