Euro 2020, Olanda e Germania qualificate

Avanti anche Croazia e Austria

Germania e Olanda si sono qualificate per Euro 2020. I tedeschi hanno battuto 4-0 la Bielorussia al Borussia Park di Moenchengladbach, con reti di Ginter, Goretzka e Kroos (2). E' la 13/a volta consecutiva che la Germania accede alla fase finale del torneo continentale. Nello specifico, questa volta ha vinto il gruppo C delle qualificazioni, con 18 punti e un turno d'anticipo. Nello stesso girone passa anche l'Olanda grazie al pareggio a reti bianche di questa sera a Belfast contro l'Irlanda del Nord. Gli arancioni vanno a Euro 2020 perché conservano tre punti di vantaggio sui nordirlandesi che, vincendo nell'ultimo turno sul campo della Germania, potrebbero al massimo raggiungere gli arancioni, in caso di sconfitta di questi ultimi in casa contro l'Estonia, ma sarebbero comunque battuti, e al terzo posto nella classifica, per via dei confronti diretti (3-1 e 0-0 a favore dell'Olanda).

Croazia e Austria si aggiungono al gruppo delle nazionali qualificate ad Euro 2020. I vicecampioni del mondo croati hanno ottenuto il pass grazie al successo in rimonta, per 3-1, contro la Slovacchia. Bozenic porta in vantaggio la Slovacchia, poi i croati reagiscono e Vlasic pareggia. Successivamente l'ex Trapani e Bologna Bruno Petkovic raddoppia e Ivan Perisic chiude il match, che la Slovacchia chiude in dieci per l'espulsione di Mak. La Croazia vince così il girone E con un turno di anticipo e 17 punti, contro i 12 dell'Ungheria e gli 11 del Galles, che oggi ha vinto 2-0 in Azerbaigian e quindi spera ancora: si giocherà tutto nello scontro diretto contro i magiari di martedì prossimo a Cardiff. L'Austria si qualifica come seconda classificata del girone G, grazie alla vittoria per 2-1 sulla Macedonia con le reti di Alaba e Lainer. Niente più speranze di classificazione diretta, invece, per Israele che cade 1-2 in casa contro la già qualificata Polonia, a segno con Piatek e Krychowiak.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA