Lega Pro lancia studio di impatto della Serie C

A Roma appuntamento il 28 gennaio, presente ministro Spadafora

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - La Lega Pro lancia il primo studio di impatto della Serie C. Il 28 gennaio a Roma verranno presentati i risultati del lavoro realizzato da ItaliaCamp che ha consentito di identificare e valorizzare gli effetti di tipo sociale che i 60 Club di Lega Pro generano sul territorio e di attribuire ad essi, quando possibile, un valore economico.
    Questa iniziativa si colloca all'interno di un percorso che mira ad accostare alla dimensione economica del calcio giocato in serie C, una dimensione sociale, ovvero l'indotto che le squadre producono in termini di inclusione, educazione, formazione dei giovani calciatori e calciatrici. All'evento "Il Calcio che fa bene al Paese", che sarà aperto da Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro, parteciperanno, tra gli altri, Vincenzo Spadafora, Ministro per la Gioventù e lo Sport, Gian Paolo Manzella, Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Gabriele Gravina, n.1 della Figc. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie