Coronavirus: patron Ascoli "Paese assurdo e ridicolo"

Rinviato match B con Cremonese, 'stadio è luogo meno pericoloso'

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 22 FEB - Il rinvio di Ascoli-Cremonese per l'allarme Coronavirus non è andato giù al patron dell'Ascoli Calcio Massimo Pulcinelli. Duro il suo sfogo pubblicato sui social. "E' ufficiale rinviata! Paese assurdo.
    Ridicolo! Gestito da irresponsabili. Lo stadio? Il luogo meno pericoloso al mondo. Ora chiudiamo tutti gli esercizi pubblici per la paura!" ha scritto Pulcinelli. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie