Champions: Barcellona; Piquè insiste, 'se serve, me ne vado'

'Pronto a farlo , servono forze fresche e un cambio strutturale'

(ANSA) - ROMA, 14 AGO - "Una partita orribile, una sensazione brutta. E' una vergogna, non ho parole. Non si può giocare così in Europa, è una cosa che non riesco a spiegare. E' molto duro e spero che succeda qualcosa". Dopo le prime dichiarazioni a caldo, Gerard Piquè insiste a chiedere una rivoluzione nel Barcellona, dopo la storica debacle contro un super Bayern Monaco.
    "Dobbiamo riflettere tutti. Il club ha bisogno di cambiare, non parlo di allenatori o giocatori ma questo club ha bisogno di cambiare a livello strutturale - dice ancora il difensore -.
    Nessuno è imprescindibile, se devo andarmene io me ne vado.
    Abbiamo bisogno di forze nuove, fresche, sarò il primo ad andarmene se serve. Dobbiamo riflettere e capire quello che è meglio per il Barça" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie