Moto: Malesia, Espargarò in 5/a fila

Lo spagnolo sfiora Q2 per 78 millesimi

(ANSA) - ROMA, 2 NOV - Nel motorsport i millesimi fanno la differenza. Basta analizzare le prestazioni odierne di Aleix Espargaró: in una concitata sessione FP3, il pilota Aprilia ha mancato la top 10 per 78 millesimi. Sono invece stati 99 i millesimi accusati da Aleix nella Q1, una inezia sufficiente a negargli per la seconda volta la qualificazione. Il 14/o tempo finale significa quinta fila. Tre posizioni più indietro scatterà Andrea Iannone. "Ci manca trazione e questo, specialmente a gomme usate, ci fa perdere molto in accelerazione - le parole di Espargarò - Mi aspettavo di poter passare direttamente alla Q2, ma un problema tecnico durante le FP3 mi ha impedito di uscire con la moto che preferivo. In Q1 ho dato tutto, sfiorando il passaggio per un decimo, ma oggi era il massimo che si potesse fare".
    "Purtroppo questa è una pista che non nasconde i nostri limiti - ha aggiunto Iannone - Abbiamo testato setup piuttosto diversi e abbiamo ancora qualcosa per domani, proveremo a migliorare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie