Moto:R.Ceca; Aprilia super a Brno, Espargaro in seconda fila

Pilota spagnolo: sono soprattutto contento del passo gara

(ANSA) - ROMA, 08 AGO - I buoni segnali visti ieri hanno trovato conferma nelle sessioni odierne a Brno, in Repubblica Ceca. Aleix ha iniziato la giornata confermando, con il sesto tempo, l'accesso diretto alla seconda qualifica Q2. Una sessione nella quale non ha sbagliato nulla, segnando due giri incredibili, il secondo dei quali in 1'56.074 gli è valso la quarta posizione in griglia. Una seconda fila che è il regalo di compleanno perfetto per Romano Albesiano, Direttore Tecnico di Aprilia Racing che con il suo team ha fornito ad Aleix una moto rinnovata e competitiva, nonostante un progetto ancora acerbo e non pienamente sviluppato, a conferma di un potenziale su cui costruire la stagione 2020.
    Giornata più complicata per Bradley Smith, specialmente quando si è trattato di cercare la massima prestazione in ottica qualifica. La sessione Q1 è stata condizionata da una caduta nelle prime fasi, senza conseguenze fisiche per il pilota.
    Bradley è riuscito a ripartire e a far segnare un tempo che gli vale la settima fila in griglia.
    "Oltre che della posizione sono felice del feeling con la moto - ha detto Espargaro - Abbiamo cambiato abbastanza il setup e sono tornato ad avere le stesse, buone sensazioni di inizio stagione. Non me lo aspettavo, onestamente, visto che qui a Brno abbiamo sempre sofferto parecchio. Partire dalla seconda fila sarà sicuramente un aiuto, ma sono soprattutto contento del passo gara e del passo avanti che abbiamo fatto. Ora dobbiamo confermare in gara il nostro potenziale, quella sarà la vera prova della nostra crescita. Mi aspetto una gara molto difficile per tutti, il consumo delle gomme sarà la chiave specialmente dopo metà gara". Al contrario Bradley Smith si dice "ovviamente sono un po' deluso. All'inizio della Q1 ero in una buona posizione per fare il giro veloce, purtroppo sono andato oltre il limite e sono scivolato. Guardando invece alle FP4, il passo gara non sembra essere troppo lontano dai nostri obiettivi.
    Abbiamo qualche idea per migliorare, anche in previsione delle prossime gare". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie