Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Pallavolo
  4. Pallavolo: 5 su 5, Italdonne non la smette di vincere

Pallavolo: 5 su 5, Italdonne non la smette di vincere

Ai Mondiali battuta anche Olanda, ora sfida a Brasile e Cina

E cinque. La nazionale italiana di pallavolo femminile batte 3-1 l'Olanda, squadra di casa, e chiude la prima fase dei Mondiali 2022 centrando il quinto successo in altrettante partite. Le azzurre vincono quindi il gruppo A e, oggi, anche contro un pubblico (ad Arnhem c'era il sold out) tutto contro di loro. Le cinque vittorie e i 15 punti conquistati permettono all'Italia di presentarsi con la migliore classifica per la pool E di Rotterdam, dove le ragazze di Mazzanti affronteranno le 4 squadre provenienti dalla Pool D: Argentina, Brasile, Giappone e Cina. Contro le olandesi, l'Italia si è schierata in campo con Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Pietrini, centrali Chirichella e Danesi, libero De Gennaro. Poi ha cominciato alla grande, mettendo in grossa difficoltà le avversarie (4-2). Caterina Bosetti ha creato non pochi problemi alla ricezione olandese e l'Italia ha incrementato il vantaggio (7-2). Pietrini in attacco è andata a segno a ripetizione (11-6) e a fare il resto c'ha pensato il muro tricolore che ha ingabbiato le attaccanti oranje (15-9). Orro ha gestito ottimamente il gioco, permettendo alle compagne di chiudere con un perentorio (25-13). Meno brillante l'avvio delle azzurre nella seconda frazione, al contrario delle padrone di casa che hanno preso coraggio (1-4).

Le ragazze di Mazzanti hanno commesso molti errori (1-6), però hanno trovato nel muro (ottima Danesi) l'arma per ribaltare velocemente la situazione (8-7). Le squadre hanno dato vita a un prolungato botta e risposta, ma l'Italia non ha mai trovato il ritmo del set precedente e in battuta non è stata in grado di creare problemi alle avversarie (20-20). Nel finale le olandesi si sono dimostrate più concrete, mentre le azzurre hanno pagato a caro prezzo i troppi errori commessi (22-25). Al rientro in campo le ragazze di Mazzanti hanno reagito prontamente e grazie a un'ottima Danesi si sono portate al comando (11-7). Il servizio tricolore ha di nuovo creato problemi alle olandesi, permettendo alle azzurre di allungare ulteriormente (15-9). Le padrone di casa non sono mai state in grado di impensierire l'Italia e il set si è chiuso con netto (25-16). Nel quarto parziale l'Italia ha dato l'impressione di poter scappare (10-7), ma l'Olanda non s'è arresa (13-13). La formazione tricolore, dentro Sylla per Bosetti, e le padrone di casa sono rimaste a lungo a contatto, fino al (20-20). Nel momento chiave le azzurre hanno trovato il break decisivo ed arrivato un preziosissimo successo (25-21).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Podcast

      A cura di Intesa Sanpaolo