TikTok: Trump, scadenza confermata, il 15 settembre

Società cinese sarà chiusa o venduta

Nessun posticipo della scadenza del 15 settembre per la vendita delle attività americane di TikTok. Lo afferma Donald Trump. "Non ci sarà nessun posticipo. Sarà chiusa o sarà venduta", aggiunge il presidente Usa.

Precedentemente, secondo indiscrezioni di Bloomberg, sembrava che l'amministrazione Usa stesse valutando la possibilità di concedere più tempo alla cinese Bytedance per la vendita delle attività americane di TikTok.

La Cina accusa gli Stati Uniti di "bullismo economico e tentativi di manipolazione politica" delle aziende straniere e, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, "si oppone all'abuso del ricorso alla sicurezza nazionale da parte degli Stati Uniti e all'oppressione irragionevole di società specifiche in altri Paesi". Gli Usa, ha aggiunto, dovrebbero "immediatamente correggere i propri errori".


   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie