'Numero test non spiega balzo di casi'

Fonti Ue: 'anche altri Paesi hanno fatto molti esami' sul virus

(ANSA) - BRUXELLES, 27 FEB - "E' vero che in Italia sono stati effettuati moltissimi test" sul coronavirus, "ma questo è successo anche in altri Stati membri, quindi il numero dei controlli non è sufficiente a spiegare l'aumento dei casi.
    Inoltre, non stiamo avendo molti falsi positivi". Lo dicono fonti Ue.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie