17:48

Sfida in sala Pinocchio - Star Wars aspettando Zalone

Per Feste anche Ozpetek sequel Jumanji e Spie sotto copertura

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 08 DIC - A tre anni da Quo vado (oltre 65 milioni di euro al botteghino) è di nuovo il primo gennaio la data scelta per il ritorno in sala dell'uomo meraviglia per gli incassi al cinema, Checco Zalone, con la sua nuova commedia Tolo Tolo. E' un'onda sempre più lunga quella dei film delle Feste (inizia a fine novembre come dimostra l'uscita anticipata di Frozen II - Il segreto di Arendelle) fra generi, blockbuster, animazione, family movie, autori e comicità.
    Una scorpacciata di titoli che comprende, fra gli altri, Star Wars - L'ascesa di Skywalker, il Pinocchio di Matteo Garrone, Il primo Natale di Ficarra e Picone la famiglia allargata de La dea fortuna firmato Ferzan Ozpetek passando per il super agente segreto animato di Spie sotto copertura, il film dei Playmobil, o il ritorno nel folle adventure game di Jumanji: The next level. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


16:55

Totti, il protagonista della fiction? Potrei farlo io

A Più libri più liberi: "E adesso il quarto figlio"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 08 DIC - "Vorrei uno che mi assomigli, non è facile. Se no lo faccio io". Lo ha detto all'ANSA Francesco Totti parlando della fiction a lui dedicata, Un capitano, attesa nel 2020, per la quale diverse indiscrezioni puntano sul nome del figlio di Sergio Castellitto, Pietro, come protagonista.
    "Non è stato deciso nulla. Ci stiamo lavorando. Io lo farei, il problema è trovare il tempo e non è facile. Da una parte mi piacerebbe, dall'altra no. Se non si trova la materia prima mi ci metto io. Ma si troverà tanto" ha spiegato Totti, superstar nel giorno di chiusura della fiera della piccola e media editoria 'Più libri più liberi', alla Nuvola di Roma, dove è venuto con Paolo Condò - autore de 'La storia del calcio in 50 ritratti' (Centuaria) , con illustrazioni di Massimiliano Aurelio - a margine della presentazione del libro, condotta da Walter Veltroni.
    Totti ha parlato anche del rapporto con la moglie Ilary Blasi e del desiderio di un quarto figlio: "Ilary per me è tutto. Mi ha fatto crescere, mi ha fatto capire tante cose. Mi ha dato tre perle...sto riuscendo a portarla sulla strada della quarta, devo trovare il momento giusto. Io devo tutto a Ilary. E' il mio braccio sinistro". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

16:41

Natale, il sogno del giocattolaio magico

Da Roma la storia di Guido che aiuta i bimbi poveri a sorridere

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 8 DIC - Trenini che tornano a sfrecciare, bambole e robot che ritrovano braccia, gambe, testa e colori, peluche che riprendono sofficità, cavallucci che dondolano di nuovo. A Roma c'è un giocattolaio magico che, soprattutto a Natale, dona sorrisi ai bimbi con mamme in difficoltà. Si chiama Guido Pacelli, in arte Guido Aggiustagiocattoli, è un pensionato di Alitalia ed è un vero e proprio genio della tecnica. Guido aiuta l'Associazione Salvamamme a rendere concreti i sogni di migliaia di bambini; solitamente opera in un piccolo laboratorio nella sede romana di Salvamamme ma mercoledì prossimo,in via Sardegna, a Roma, sarà inaugurata la grande officina dove potrà, per tutto il periodo natalizio, continuare e rendere ancora più intenso il suo sogno. Per le festività saranno donati migliaia di regali a bimbi di famiglie 'fragili', anche grazie agli "Elfi di Guido": manager aziendali, mamme, giovani e volontari di associazioni che per due mesi hanno lavorato a ritmi serrati per igienizzare e impacchettare i doni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

16:39

Orfane femminicidio non risarciranno

Svolta dopo intervento del capo dello Stato

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 8 DIC - Non dovranno risarcire l'Inps le due ragazzine rimaste orfane nel 2013 per l'assassinio della madre, Cristina Biagi, da parte del padre,che si suicidò, dopo aver ferito gravemente anche l'uomo che riteneva il suo rivale in amore. E dunque non dovranno più versare i 124mila euro, chiesti dall'istituto come equivalente delle spesa sostenuta per l' indennità di malattia e per l'assegno di invalidità all'uomo sopravvissuto. "La lettera con la richiesta di risarcimento è un atto dovuto, ma l'Inps ha già contattato i familiari avvisandoli che non ci sarà alcun atto esecutivo" ha annunciato il presidente Pasquale Tridico. La svolta dopo una telefonata del capo dello Stato alla ministra del Lavoro Nunzia Catalfo. Il governo è al lavoro per trovare una soluzione che tuteli tutte le persone coinvolte, aveva garantito la ministra con una nota, spiegando di aver concordato con la collega Elena Bonetti un tavolo tecnico. Commosso per l'intervento di Mattarella lo zio delle ragazzine: "per noi è un faro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

16:35

Trump: Kim denuclearizzi come promesso

'Ha troppo da perdere se agisce in modo ostile'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 8 DIC - Duro monito di Donald Trump al leader nordcoreano via Twitter: "Kim Jong Un è troppo intelligente e ha troppo da perdere, davvero tutto, se agisce in modo ostile. Ha firmato un forte accordo sulla denuclearizzazione con me a Singapore. Lui non vuole annullare la sua relazione speciale con il presidente degli Usa o interferire con le elezioni presidenziali di novembre. La Corea del nord, sotto la sua leadership, ha un enorme potenziale economico, ma deve denuclearizzare, come promesso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA