16:44

Covid: 56.386 contagi, 40 le vittime. Tasso al 21,8%

Stabili le terapie intensive, in rialzo ricoveri ordinari (+137)

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Sono 56.386 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 55.829. Le vittime sono invece 40, in calo rispetto alle 51 di ieri. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 258.456 tamponi con il tasso di positività al 21,8%, in calo rispetto al 23,4% di ieri. Sono invece 225 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, lo stesso dato di ieri. Gli ingressi giornalieri sono 28. I ricoverati nei reparti ordinari sono 5.342, ovvero 137 in più di ieri.
    Gli attualmente positivi sono 703.479, quindi 25.301 in più nelle ultime 24 ore. In totale sono 18.184.917 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 168.058. I dimessi e i guariti sono 17.313.380, con un incremento di 31.532. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    16:34

    Iran, 'pronti a colloqui, speriamo Usa realistici ed equi'

    Borrell, 'negoziati sul nucleare riprenderanno a breve'

    Chiudi  (ANSA)

    (ANSA) - TEHERAN, 25 GIU - "Siamo pronti a riprendere i colloqui di Vienna per ravvivare l'accordo sul nucleare e rimuovere le sanzioni americane nei prossimi giorni". Lo ha confermato il ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amirabdollahian, in conferenza stampa con Josep Borrell, sottolineando di apprezzare gli sforzi diplomatici e i negoziati franchi che porterebbero risultati, inclusi i benefici economici dell'accordo nucleare. "L'Iran tenta di rimuovere gli ostacoli sulla strada dei nuovi colloqui e spera che anche gli Usa abbiano su questi uno sguardo realistico ed equo e si impegnino con responsabilità finalizzare l'accordo", ha aggiunto.
        Borrell aveva annunciato in un tweet che "la mia visita a Teheran ha un obiettivo principale: dare nuovo slancio ai negoziati e riportare in carreggiata l'accordo nucleare Jcpoa.
        Da quando ho messo in pausa i colloqui di Vienna, sono passati tre mesi. Dobbiamo interrompere l'attuale dinamica di escalation e accelerare il nostro lavoro. Dobbiamo chiudere l'accordo ora".
        (ANSA).
       

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      16:22

      Bollette: Nomisma Energia, verso +17% luce e +27% gas

      Rincari del terzo trimestre in vigore dal primo luglio prossimo

      Chiudi  (ANSA)

      (ANSA) - ROMA, 25 GIU - Nuovi aumenti in vista nel terzo trimestre dell'anno per le bollette di luce e gas. Secondo le stime di Nomisma energia, le prime dovrebbero aumentare dal primo luglio del 17% e le seconde di ben il 27%. "I prezzi di gas e elettricità sui mercati internazionali sono esplosi dopo la decisione della Russia del 16 giugno scorso di tagliare le forniture alla Germania e all'Italia. - spiega il presidente Davide Tabarelli - Inevitabilmente, ci si attende un forte rialzo sulle bollette, diversamente da quanto accaduto ad aprile quando avevano segnato un -10%. Ora si torna sul trend di crescita". (ANSA).
         

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


        Modifica consenso Cookie