21:54

F1: Brasile, Hamilton penalizzato

Quarto Raikkonen e quinto Giovinazzi, McLaren Sainz sul podio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - Costa cara la manovra al limite di Lewis Hamilton che nel finale del Gp del Brasile ha speronato la Red Bull di Alexander Albon. Il campione del mondo inglese arrivato terzo al traguardo è stato penalizzato di cinque secondi e così si vede costretto a scendere dal podio sul quale sale Carlos Sainz (McLaren). Le Alfa Romeo Racing sono di conseguenza rispettivamente quarta con Kimi Raikkonen e quinta con Antonio Giovinazzi. La Renault di Daniel Ricciardo è sesta davanti proprio a Hamilton retrocesso al settimo posto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:46

Vettel 'non so perchè ci siamo toccati'

Tedesco Ferrari: 'Credo che sia un peccato per la squadra'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - ''Credo che sia un peccato per la squadra, avremmo potuto ottenere un risultato migliore e, secondo me, l'avremmo meritato oggi. Eravamo in lotta tra di noi alla chicane, una lotta abbastanza aggressiva. Ero uscito meglio alle curva due o tre, pensavo di essere già passati e non so perché ci siamo toccati. Questo ha chiuso la gara di entrambi, purtroppo''. Ecco la versione di Sebastian Vettel ai microfoni di sky dell'incidente con il compagno Leclerc. Lo hai chiuso in rettilineo? ''Lui stava andando dritto, quindi''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:45

'Vettel-Leclerc danneggiato intero team'

Binotto: 'liberi gareggiare ma errori si pagano'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - ''Siamo delusi e dispiaciuti, i due piloti si devono rendere conto che hanno danneggiato l'intera squadra. Erano liberi di gareggiare tra di loro, però sono piccoli errori che si pagano come squadra e non va bene''. Il team principal della Ferrari Mattia Binotto bacchetta entrambi i suoi piloti, Vettel e Leclerc, dopo il pasticcio nel finale del Gran Premio del Brasile che estromesso entrambe le Ferrari.
    ''Ognuno di loro - aggiunge ai microfoni di Sky - avranno una parte di colpa''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:43

Leclerc, rapporto con Vettel invariato

Monegasco Ferrari'Situazione da analizzare, lui va all'interno'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - ''E' una situazione da analizzare, siamo tutti e due dispiaciuti per il team, lui ha provato ad andare verso l'interno. L'episodio non condiziona il nostro rapporto, siamo abbastanza maturi''. Così Charles Leclerc dopo l'incidente nel finale del Gp del Brasile con il compagno Sebastian Vettel che ha estromesso entrambe le Ferrari. ''Sono molto dispiaciuto - aggiunge Leclerc ai microfoni di Sky - ma sono sicuro che i rapporti con Seb resteranno invariati''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:42

F1:Brasile,vince Red Bull Verstappen

Terza la Mercedes di Hamilton, seconda Toro Rosso Gasly

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - Max Verstappen ha vinto il Gran Premio del Brasile di Formula 1. Terza la Mercedes di Lewis Hamilton dietro alla Toro Rosso di Pierre Gasly, seconda. Quarta posizione nel Gran Premio del Brasile per la McLaren di Carlos Sainz davanti alle Alfa Romeo Racing di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Settima piazza per la Renault di Daniel Ricciardo che ha preceduto la McLaren di Lando Norris e la Racing Point di Sergio Perez. Chiude la top ten la Toro Rosso di Daniil Kvyat.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:59

Serbia: 'Vucic ha problemi cardiaci'

Ministro: 'Ricoverato venerdì, era in condizioni molto serie'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BELGRADO, 17 NOV - Il presidente serbo, Aleksandar Vucic, soffre di lievi problemi cardiaci cronici, che però venerdì scorso si sono aggravati, rendendo necessario il suo ricovero in ospedale. Lo ha rivelato oggi il ministro della sanità, Zlatibor Lonca.
    Citato dai media, il ministro ha affermato che le condizioni di Vucic erano molto serie e che i medici dell'Accademia medica militare (Vma), una delle migliori strutture sanitarie del Paese, dove Vucic è stato condotto venerdì, hanno subito messo in atto le cure necessarie, salvandogli praticamente la vita.
    Il presidente, ha detto Loncar, ha reagito bene alle terapie.
    I medici tuttavia hanno consigliato a Vucic di ridurre per un periodo il suo carico di lavoro, per potersi riprendersi al meglio. Lo stesso Vucic, con un messaggio diffuso ieri sui social, aveva annunciato che domani intende tornare regolarmente al lavoro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



19:33

L'amica Geniale, la giovinezza di Lila e Lenù

Sul set della seconda stagione, sugli schermi in primavera

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NAPOLI, NOV 17 - Era il 30 agosto, un' estate fa... Una passeggiata sul set nel cuore di Napoli in una piazza dei Martiri d'altri tempi.Tra insegne ai negozi anni Sessanta, comparse in abiti d'epoca, vecchie automobili e lambrette, lo slargo cambiava volto, sotto gli occhi incuriositi di passanti e turisti. In questa giornata di una stagione trascorsa, si è girata la sesta puntata della seconda stagione della serie tv (la messa in onda su Rai1 è prevista per la primavera 2020) de 'L'amica Geniale - storia del nuovo cognome': basata sul secondo volume della quadrilogia di Elena Ferrante dedicata al racconto dell'amicizia tra le due protagoniste Lila (Gaia Girace) e Lenù (Margherita Mazzucco), pubblicata negli Stati Uniti da Europa Editions, che vede, così come la prima, dietro la macchina da presa Saverio Costanzo ("Private," "La solitudine dei numeri primi," "Hungry Hearts").
    Per sei episodi, mentre Alice Rohrwacher ("Lazzaro felice", "Le Meraviglie") ha curato la regia del quarto e del quinto. I mesi sono passati le riprese sono terminate in Toscana e nel frattempo la scrittrice ha dato in stampa il suo nuovo libro che non ha nulla a che vedere con la storia di Lila e Lenù, 'La vita bugiarda degli Adulti' (sempre edito e/o). La nuova serie tv, è prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction e HBO Entertainment, in coproduzione con Umedia.
    Soggetto e sceneggiature sono di Elena Ferrante, Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo. Paolo Sorrentino e Jennifer Schuur sono i produttori esecutivi. Fremantle sarà il distributore internazionale in associazione con Rai Com.
    A metà settembre sono invece iniziate le riprese a Pisa, ora concluse, per un totale di 4 settimane (Elena la si vedrà con i capelli tagliati - come racconta il libro di Ferrante verrà ammessa alla prestigiosa Università Normale ndr). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:29

Tevere sorvegliato, banchine chiuse

Al momento nessun rischio esondazione ma foce presidiata

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - -Allerta della protezione civile per il monitoraggio del Tevere a Roma con il maltempo. Pattuglie della polizia locale stanno inoltre controllando le banchine per cui già era stata disposta precauzionalmente la chiusura nei giorni scorsi con le piogge che si sono verificate in città. Al momento non ci sarebbe rischio esondazione, a quanto risulta al Campidoglio. C'è un presidio della Protezione Civile permanente alla foce per monitorare la situazione. Il centro operativo del Campidoglio è aperto per verificare l'evolversi della situazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:25

Ilaria Cucchi, faccio politica da anni

'Si fanno comizi, ma non sentiamo mai parlare di diritti'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - "Faccio politica da dieci anni. In questo momento possiamo andare a tutti i comizi che vogliamo, ma mai sentiamo parlare del rispetto dei diritti". Lo ha detto Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, a "Mezz'ora in più" rispondendo all'ipotesi di una sua prossima candidatura in Parlamento.
    "Salvini fa sorridere ed è imbarazzante - ha aggiunto Ilaria Cucchi in merito alle recenti polemiche con l'ex ministro degli Interni - Dopo dieci anni di condanne per la morte di mio fratello è finalmente arrivata una sentenza per l'omicidio preterintenzionale di due carabinieri, ma di questo Salvini non si è minimamente reso conto. Mio fratello non è morto di droga.
    Probabilmente lo querelerò".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:20

A Gaeta danni alla Signora del Vento

Veliero italiano più grande dopo l'Amerigo Vespucci

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 17 NOV - A Gaeta la mareggiata che si è abbattuta sula costa ha danneggiata La Signora del Vento, il veliero italiano più grande dopo la Amerigo Vespucci, che ha rotto gli ormeggi. "E' stato un triste risveglio, la Signora del Vento, un gioiello della nostra comunità scolastica e non solo, danneggiata dal maltempo. Alla dirigente dell'istituto Maria Rosa Valente ho espresso vicinanza a nome di tutta la città", ha scritto su Facebook il sindaco di Gaeta, Cosimo Mitrano. IL veliero è usato come nave scuola per gli allievi del locale Istituto Nautico. L'imbarcazione ha rotto gli ormeggi e si è schiantato sulla banchina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:17

Hong Kong: polizia, pronti a sparare

Duro avvertimento contro i manifestanti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 17 NOV - La polizia di Hong Kong, in piena notte, ha minacciato il ricorso ai "colpi di arma da fuoco" se gli agenti dovessero continuare a misurarsi con manifestanti che hanno "armi letali": è il primo monito del genere lanciato in quasi sei mesi di proteste, nel mezzo di un'ondata di scontri violenti. "Se i manifestanti continuano con azioni pericolose, non potremmo avere altra scelta che ricorrere all'uso minimo della forza, inclusi i colpi di arma da fuoco", ha detto il portavoce Louis Lau, in una conferenza stampa in cantonese su Facebook.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA