Fiorentina: Commisso, faccio bene club

"Stadio? Tempi e costi giusti sennò potrei non farlo..."

(ANSA) - FIRENZE, 2 NOV - "Il mio obiettivo è costruire in due anni il centro sportivo, negli altri due lo stadio per farci giocare la Fiorentina dal settembre 2023, se per quest'ultimo non ci saranno tempi e costi giusti allora potrei non costruirlo più". Lo ha detto Rocco Commisso nel corso di una conferenza stampa oggi al Franchi. "Dalla soprintendenza non ho mai ricevuto nulla di scritto riguardo i divieti di intervento sul Franchi e sull'eventuale abbattimento delle curve - ha continuato in presidente viola - mentre sul prezzo dell'area Mercafir dico che quello giusto dovrebbe essere pari a zero - ha sorriso - considerando che l'investimento su Firenze si aggirerà sui 450-500 milioni di euro e sarà il più grande fatto sulla città qualcosa l'investitore dovrebbe ricevere per incentivarlo...e comunque dico che la richiesta di 30 milioni non sarebbe giusta e non intendo fare critiche al sindaco di Firenze, ribadisco che sono qui per fare il bene della Fiorentina, vorrei uno stadio più grande e costoso di quello della Juve".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere