Pistoia dedicherà campo di gioco a Kobe Bryant

Comune incarica uffici per trovare area adeguata da intitolargli

A Pistoia il Comune dedicherà a Kobe Bryant un impianto sportivo per ricordarlo. Il campione della Nba da bambino, al seguito della carriera agonistica del padre, visse alcuni anni in città e il Comune ha preso la decisione sull'onda di commozione suscitata dalla vicenda e gli uffici sono stati incaricati di individuare un campo di gioco.
    Il sindaco Alessandro Tomasi scrive su Fb: "Qualcuno di voi avrà giocato con lui nel campino del paese. A Pistoia ha lasciato degli amici di infanzia, quelli che difficilmente si dimenticano, tanto che solo pochi anni fa era tornato nella sua Cireglio. Era tornato in quella che per un pezzo di vita è stata la sua casa. Addio a un gigante".
    "Stiamo individuando - spiega l'assessore allo sport Gabriele Magni - alcune aree di gioco libero che possono essere intitolate al campione. Ci confronteremo naturalmente con i consiglieri comunali, che hanno maturato insieme a noi la volontà di questa intitolazione, con gli sportivi e con le proposte che sono già state fatte, in particolare dalla sua Cireglio", paese che si trova sulla statale che conduce al passo dell'Abetone. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie