Lavoro: in Trentino tasso di occupazione al 68% (+1%)

Saldo negativo in pubblici esercizi e turismo

(ANSA) - TRENTO, 22 AGO - Nel primo trimestre del 2019 in Trentino il tasso di attività è al 72,3% (+1,2% rispetto al medesimo periodo del 2018) e un tasso di occupazione pari al 68% (+1 rispetto al 2018).
    Lo dicono i dati Ispat pubblicati dall'Agenzia del lavoro relativi al periodo gennaio-maggio in cui èè evidenziato un saldo occupazionale negativo per circa 1.500 unità, "il che non vuol dire che si sono persi altrettanti posti di lavoro, ma semplicemente che al momento le uscite lavorative prevalgono sulle entrate", sottolinea la Provincia. Il saldo negativo dei primi 5 mesi del 2019 si determina nel solo comparto dei pubblici esercizi e del turismo. "Siamo vigili e pronti ad attivare, in condivisione con le parti sociali, tutte le misure necessarie ed opportune per aumentare la capacità di assorbimento della forza lavoro da parte delle imprese, impegnandoci, nel contempo, sul settore strategico della formazione", osserva l'assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia di Trento, Achille Spinelli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere