Torna a Trento la 'Notte dei ricercatori'

Il 27 settembre al Muse e nel quartiere delle Albere

(ANSA) - TRENTO, 24 SET - Si terrà il 27 settembre l'11/a edizione della 'Notte dei ricercatori' di Trento, un appuntamento organizzato da Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach e museo della scienza Muse.
    L'iniziativa, collegata alla manifestazione promossa nei principali centri di ricerca europei, si propone di far conoscere l'attività degli oltre 400 ricercatori che operano in Trentino. L'evento avrà luogo al Muse e nel quartiere delle Albere, dove, a partire dalle ore 17, verranno inaugurati 40 stand dedicati a diversi ambiti della scienza, con occasioni di approfondimento e laboratori per i bambini. Parteciperanno oltre 100 tra ricercatori e docenti, mentre l'ospite d'onore sarà la direttrice dell'Istituto nazionale di fisica nucleare, Lucia Votano. "La giornata sarà l'occasione per capire come opera un ricercatore, di cosa si occupa e quali sono gli ambiti di studio su cui si concentra oggi la ricerca", ha detto il prof.
    Alessandro Quattrone, componente del comitato scientifico.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030