Palazzo Albere riparte con mostra Muse

Zecchi firma mostra su intreccio di scienza e filosofia

(ANSA) - TRENTO, 23 OTT - Il Palazzo delle Albere riparte la prossima estate con una mostra del Muse, la prima firmata Stefano Zecchi sull'intreccio di scienza e filosofia. L'annuncio è stato fatto dal presidente del Muse durante un incontro con giornalisti, al quale hanno anche partecipato l'assessore provinciale Mirko Bisesti e il direttore del museo Michele Lanzinger.
    Il Muse, che in futuro si 'dividerà' infatti il Palazzo delle Albere con il Mart, con questa mostra toccherà "le grandi domande sull'etica della scienza", come ha spiegato Beatrice Mosca. Come titolo Zecchi ha ipotizzato "Il nuovo Prometeo", perché riguarderà anche i temi della sostenibilità, del consumo e del progresso.
    Il presidente del Museo è intervenuto anche in merito alla questione del planetario, bocciato da comitato beni culturali.
    Zecchi ha spezzato una lancia per il progetto "anche se sarà realizzato in piazza Dante".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere