Euregio punta su treno e biglietto unico

Platter assume presidenza del Gect Tirolo-Alto Adige-Trentino

(ANSA) - BOLZANO, 14 NOV - Cinquantun progetti, suddivisi in nove aree di azione: dalla strategia comune sul traffico lungo il corridoio del Brennero alla sostenibilità, dalla tutela del clima alla protezione civile. Sono questi i punti chiave del programma governativo dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino per il prossimo biennio di presidenza affidato al land austriaco Tirolo.
    I dettagli sono stati illustrati ad Alpbach dai tre presidenti Günther Platter (Tirolo), Arno Kompatscher (Bolzano) e Maurizio Fugatti (Trento). "L'Euregio mi è sempre stata a cuore - ha spiegato Platter - con la presidenza tirolese, vogliamo fare in modo che questa istituzione abbia un posto fisso nel cuore e nella mente delle persone". Per il trasporto pubblico locale è previsto un biglietto unico. Inoltre, sulla linea del Brennero saranno impiegati nuovi veicoli che potranno viaggiare sia sulle reti ferroviarie austriache che italiane, mentre a partire da dicembre 2019 ci sarà un ulteriore collegamento per la tratta Fortezza - Lienz.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030