Linea Pusteria chiusa almeno per un mese

Dopo la frana a Valdaora

(ANSA) - BOLZANO, 19 NOV - Resterà chiusa almeno un mese la linea ferroviaria della val Pusteria nel tratto della frana staccatasi questa mattina lungo un pendio a Valdaora di sopra che ha letteralmente tolto il terreno sotto i binari della linea ferroviaria della Val Pusteria.
    "Stiamo lavorando a pieno regime per ripristinare la situazione - commenta l'assessore alla mobilità Daniel Alfreider - ma al momento attuale non è possibile sapere quando potrà essere riaperta la linea che rimane chiusa da Brunico a Lienz".
    Alfreider aggiunge che "la priorità è garantire la massima sicurezza possibile ai passeggeri, ai quali è già stato messo a disposizione da ieri un servizio di bus sostitutivi fra Fortezza e San Candido". Attualmente gli autobus partono ogni ora, da entrambi i capolinea, i tecnici si riuniranno entro la giornata per rivedere arrivi e partenze in modo tale da garantire i collegamenti. Per quanto riguarda il resto della tratta, una stima sarà possibile solo una volta spostato il convoglio deragliato a Rio Pusteria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere