Italia Nostra, a rischio gli affreschi di Trento

Proposto censimento delle opere rinascimentali del centro

(ANSA) - TRENTO, 24 GEN - Gli affreschi rinascimentali del centro storico di Trento rischiano di andare perduti per mancanza di manutenzione. E' quanto ha rilevato Ezio Chini, di Italia Nostra del Trentino, nel corso dell'assemblea annuale dell'associazione.
    Secondo quanto riferito da Chini, storico dell'arte, dei circa 120 affreschi esterni presenti sui palazzi storici della città di Trento, molti sono da risanare completamente, mentre altri richiedono interventi di manutenzione ordinaria. Le opere maggiormente a rischio sono quelle di Palazzo Meli del Monte, in via Suffragio, le Case Zuffi-Rella, in piazza del Duomo, e Palazzo Geremia, in via Belenzani, di proprietà del Comune. "Non sembra che le istituzioni si rendano conto dell'immenso valore culturale che rischiamo di perdere senza manutenzioni ordinarie", ha detto Chini.
    Italia Nostra cercherà nei prossimi mesi di coinvolgere istituzioni e Università di Trento in un censimento completo degli affreschi sulle facciate dei palazzi del centro storico cittadino.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie