Due terzi laureati rimarrebbero in AA

Lo fa però solo il 37%, secondo i dati elaborati dall'Ire

(ANSA) - BOLZANO, 24 FEB - Il 90% degli studenti altoatesini sarebbe disposto a rimanere in Alto Adige a lavorare una volta terminati gli studi. Stessa scelta per il 60% degli studenti stranieri e per il 78% di quelli dal resto d'Italia. Questi i dati raccolti ed elaborati dall'Ire sull'occupazione dei laureati della Libera Università di Bolzano. Esiste però una differenziazione tra i diversi corsi di laurea: oltre il 70% dei laureati alla Facoltà di Scienze e Tecnologie vorrebbe costruire la propria carriera professionale in Alto Adige. Per i laureati in Design& Arti, questa percentuale si riduce al 35%. Più di due terzi dei laureati stranieri sono disposti a rimanere in Alto Adige dopo gli studi. Lo fa però solo il 37%.
    La situazione è simile per gli studenti provenienti da fuori provincia: il 73,2% sarebbe disposto a rimanere e il 23% vive ancora qui a un anno dalla laurea. Tra gli altoatesini, l'87% desidera rimanere, il 73% vive ancora in Alto Adige dopo il diploma.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie