Teatro: Peachum, Paravidino si fa ispirare da Bertolt Brecht

Un'opera da tre soldi per lo Stabile di Bolzano

(ANSA) - BOLZANO, 24 OTT - Entra nel vivo la stagione dello Stabile di Bolzano. Dopo il "riscaldamento teatrale" curato da Paolo Rossi, uno degli attori più esperti nell'arte dell'improvvisazione e dell'interazione con il pubblico e le tappe del suo spettacolo "Pane o Libertà" allo Strehler di Milano, al Comunale di Bolzano sono iniziate le prove di "Peachum", il nuovo spettacolo che Fausto Paravidino ha scritto ispirandosi all'Opera da Tre soldi di Bertolt Brecht. Lo spettacolo debutterà in prima assoluta il 5 novembre al Comunale di Bolzano (recite fino all'8 novembre) per poi partire per la tournèe nazionale.
    In questa nuova Opera da Tre Soldi, ambientata nei "bassifondi" socio-economici, oltre che morali, spiccano le figure protagoniste di Peachum, uno sgradevolissimo malfattore che gestisce il traffico dei mendicanti, e di Mackie Messer, criminale di indiscussa fama. Al debutto bolzanino, Peachum, coproduzione tra Teatro Stabile di Bolzano e Teatro Stabile di Torino- Teatro Nazionale toccherà Torino, Genova, Trieste, Venezia, Trento, Pergine ma anche Taranto, Bari e Ferrara.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie