Covid: Fugatti, stop limitazioni aggiuntive da zona gialla

Mascherine obbligatorie solo in caso di assembramenti

(ANSA) - TRENTO, 02 DIC - Con un'ordinanza firmata oggi dal presidente della Provincia Maurizio Fugatti, vengono eliminate in Trentino le limitazioni aggiuntive adottate in quanto zona gialla nazionale. Fra queste l'obbligo di indossare la mascherina sempre al di fuori dell'abitazione. Da domani quindi si dovrà indossare solo in presenza di più persone.
    L'ordinanza prevede la riapertura dei supermercati nelle domeniche, nei festivi e prefestivi, l'accesso ai negozi di più di una sola persona per famiglia; decadono il divieto di attività sportiva nei centri storici, i divieti sui mercati, sul consumo di cibi e bevande all'aperto, il divieto di buffet, il divieto di leggere i quotidiani nei bar. Stop infine alla norma che stabilisce che la somministrazione di bevande debba essere fatta restando seduti dopo un certo orario.
    "Non è certo un voler tornare indietro, il Trentino resta zona gialla", ha sottolineato Fugatti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie