Trentino AA/S

Il Festival dello sport torna in presenza con grandi stelle

A Trento dal 7 al 10 ottobre con 200 ospiti da tutto il mondo

(ANSA) - TRENTO, 15 SET - Dopo l'edizione speciale DigiLive del 2020, il Festival dello Sport di Trento torna in presenza nelle piazze con le stelle di oggi e quelle di domani. Tornano così i talk, i dibattiti, gli eventi live ed i camp, quattro giorni - dal 7 al 10 ottobre - con più di 200 ospiti da tutto il mondo.
    Tutti gli sport saranno protagonisti del festival organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing. Si parte giovedì 7 ottobre con le leggende del calcio Lilian Thuram e del ciclismo Ivan Basso e Alberto Contador. L'inaugurazione al Teatro Sociale sarà condotta da Jury Chechi e Giorgia Rossi con la speciale partecipazione delle leggende dell'atletica Dick Fosbury e Valerij Borzov e le esibizioni delle ginnaste olimpiche Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri.
    Previsto un grande evento dedicato alle Olimpiadi con il presidente del Coni Giovanni Malagò, la partecipazione dei portabandiera azzurri a Tokyo 2020 Jessica Rossi ed Elia Viviani, e i medagliati olimpici Diana Bacosi, Abraham Conyedo, Maurizio Nespoli, Lucilla Boari, Nicolò Martinenghi, Alessandro Miressi, Stefano Oppo, Pietro Willy Ruta, Manfredi Rizza e Irma Testa. Diversi gli incontri dedicati ai protagonisti degli sport invernali: Sofia Goggia e Marta Bassino, Dominik Paris, Deborah Compagnoni e Alberto Tomba. Si parlerà di alpinismo con l'uomo dei record Nirmal Purja e di marcia con i campioni olimpici Antonella Palmisano, Massimo Stano e poi, la festa dedicata a Gianmarco Tamberi, oro a Tokyo 2020 nel salto in alto. Con lui la leggenda Dick Fosbury, oro a Città del Messico 1968, e Javier Sotomayor, primatista del mondo dal 1993. E ancora l'Nba con Boris Diaw, il ciclismo con il campione olimpico Filippo Ganna e la pallavolo con la leggenda Francesca Piccinini. All'auditorium Santa Chiara sarà protagonista Marcell Jacobs, oro a Tokyo 2020 nei 100 metri. Seguirà la celebrazione della staffetta azzurra 4x100 vincitrice della medaglia d'oro. Per il calcio si parlerà della Nazionale con Gabriele Gravina, Gianluca Vialli e in collegamento il ct. Mancini; ci sarà poi il ricordo di Paolo Rossi con la moglie Federica Cappelletti e i campioni del mondo del 1982 Giancarlo Antognoni, Antonio Cabrini e Franco Causio.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere

        Qualità Alto Adige




        Modifica consenso Cookie