Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Nuova vita per lo stabilimento "ex Bailo" di Pieve Tesino

Nuova vita per lo stabilimento "ex Bailo" di Pieve Tesino

In arrivo la Isoltesino, 30 addetti e 1,8 mln di investimenti

(ANSA) - TRENTO, 11 LUG - L'ex stabilimento Bailo di Pieve Tesino, chiuso ormai da anni, ospiterà l'attività produttiva della Isoltesino Srl, un'azienda di nuova costituzione. La struttura - si apprende - verrà acquistata da Trentino sviluppo Spa e dato in locazione alla società fondata da Angelo e Lucrezia Sordelli, padre e figlia, che produce isolanti in gomma per tubazioni. Dal prossimo anno, l'azienda occuperà 30 addetti, con un piano di crescita che prevede entro il 2027 di arrivare a 50 lavoratori. L'azienda, dal canto suo, si impegna a investire 1,8 milioni di euro per avviare la produzione a Pieve Tesino.
    L'intesa è stata formalizzata in un protocollo d'intesa sottoscritto dall'assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento, Achille Spinelli, dal presidente di Trentino sviluppo, Sergio Anzelini, e dall'amministratrice unica di Isoltesino, Lucrezia Sordelli, alla presenza del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, e dei tre sindaci di Pieve, Castello e Cinte Tesino.
    "Creare nuove opportunità di lavoro nelle aree di montagna è l'impegno che ci siamo assunti proprio a Pieve Tesino poco più di due anni fa. Gli stati generali della montagna hanno evidenziato l'importanza di creare lavoro, il più possibile stabile, per frenare lo spopolamento dei territori", ha detto Fugatti.
    La Isoltesino Srl è stata costituita a fine 2021. A pieve Tesino si occuperà di fabbricare prodotti in gomma vulcanizzata, in particolare tubi e lastre, per l'isolamento e il risparmio energetico. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie