Eurac, al via concorso per giovani ricercatori

(ANSA) - BOLZANO, 22 OTT - Futuri ricercatori provenienti da Alto Adige, Trentino, Tirolo e Grigioni hanno tempo fino al 29 novembre per proporre esperimenti, ricerche, idee e invenzioni nei settori delle scienze naturali e della tecnica. I partecipanti devono avere tra i 16 e i 20 anni. Ai vincitori andranno premi in denaro fino a 3.000 euro.
    Droni autocostruiti, app per visitare i musei, studi sulla luminosità delle stelle pulsanti o sulla composizione dei batteri nei sedimenti di un lago di montagna: negli anni il concorso ha stimolato lo spirito scientifico dei ragazzi che hanno presentato progetti di grande interesse. L'edizione attuale è suddivisa in due categorie: progetti di ricerca e progetti finalizzati allo sviluppo sperimentale o di un prodotto.
    Il termine per presentare la domanda è il 29 novembre 2019 e ci sarà tempo fino al 31 gennaio 2020 per presentare i progetti in forma scritta. I lavori saranno valutati da una giuria regionale e i migliori verranno presentati al Muse di Trento il 23 e 24 aprile 2020 di fronte a una giuria interregionale.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere