Istat, aumentano incidenti stradali

Dato in controtendenza rispetto a nazionale, anche più feriti

Nel 2018 in Umbria sono aumentati rispetto all'anno precedente sia il numero degli incidenti stradali (+1%) sia i feriti (+4,4%), dati in controtendenza rispetto a quelli nazionali (rispettivamente -1,4% e -1,6%).
    Emerge dal Focus realizzato dall'Istat.
    Secondo l'Istituto di statistica nella regione lo scorso anno sono avvenuti 2.385 incidenti stradali che hanno causato la morte di 48 persone e il ferimento di altre 3.400. Rimane invece invariato il numero delle vittime della strada a fronte di una diminuzione del dato nazionale (-1,3%).
    Una parte dello studio è stata dedicata ai costi sociali degli incidenti stradali, gli oneri economici che gravano sulla società a seguito delle conseguenze. In Umbria circa 242 milioni di euro (271,8 euro pro capite).
    L'Istat ha poi analizzato dove si verificano gli incidenti stradali e questi risultano concentrati nei poli urbani e considerando anche le aree di cintura, i comuni più prossimi, si arriva all'82,3% del totale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere