Piena Tevere ma non attese esondazioni

Protezione civile segue situazione, 'attenzione' vari corsi

Piena del Tevere in Umbria ma nella regione non si attendono esondazioni "degne di nota". Lo rileva la Protezione civile che sta monitorando gli effetti della forte ondata di maltempo sul territorio.
    In serata il colmo di piena raggiungerà prima Pierantonio, poi Ponte Felcino, in nottata a Ponte Nuovo di Torgiano, nella mattina di lunedì la zona di Todi.
    Molti i corsi d'acqua che, a più riprese, hanno superato le soglie di attenzione. Pre-allarme e allarme - riferisce la Regione - per Astrone, Chiani, alto Paglia, Nestore, Tresa, Sovara e Tevere. Su quest'ultimo fiume le grandi dighe presenti nel bacino idrografico stanno invasando "importanti" volumi d'acqua.
    Molte le misure precauzionali adottate, come la chiusura temporanea di strade in aree depresse prossime al reticolo fluviale ritenuto maggiormente critico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere