Agabiti, Umbria celebra Raffaello Sanzio

Eventi ed iniziative dedicate al maestro in tutta l'Umbria

Anche l'Umbria si avvia a celebrare il quinto centenario dalla morte di Raffaello Sanzio, l'illustre pittore di Urbino che nella regione ha vissuto il suo periodo di formazione, e con esso le opere e i luoghi in cui ha operato. Tutto il territorio è infatti interessato da eventi e iniziative dedicate al maestro e il Comitato organizzativo sta coordinando le diverse proposte, individuando i principali appuntamenti che danno conto della presenza di Raffaello e della sua eredità nei secoli in buona parte dei comuni umbri, con fulcro a Città di Castello e Perugia, dove sono presenti due opere originali.
    Nel capoluogo le iniziative, che sono racchiuse nel progetto "Perugia celebra Raffaello", saranno incentrate sulla fortuna dell'artista nell'arte di tutti i secoli. "L'Umbria contribuisce a questa importante celebrazione con una proposta estremamente ricca di eventi che dà lustro al grande patrimonio di questa regione, una risorsa decisiva" sottolinea l'assessore regionale alla Cultura, Paola Agabiti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie