Andrà in Covid hotel ragazzo costretto dormire in auto

Assessore politiche sociali Perugia si attiva per la famiglia

(ANSA) - PERUGIA, 29 OTT - Sarà trasferito in giornata con uno dei genitori al Covid hotel Villa Muzi di Città di Castello il tredicenne positivo al coronavirus costretto a dormire in auto per non contagiare il resto della famiglia che vive in una piccola casa di Perugia. Lo ha detto all'ANSA l'assessore alle Politiche sociali del Comune del capoluogo umbro Edi Cicchi.
    Questa si è subito attivata per risolvere la situazione in collaborazione con la Usl e con la Regione.
    La struttura tifernate è una di quelle individuate per ospitare le persone positive al virus ma asintomatiche o quelle in quarantena che non hanno posti idonei dove stare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie