Tornano a Gubbio gli affreschi di Ottaviano Nelli

Parte della collezione Cagnola a Gazzada (Varese)

(ANSA) - GUBBIO (PERUGIA), 23 NOV - C'è l'accordo tra le parti e si attende il placet formale del ministero dei Beni culturali, per il rientro a Gubbio degli affreschi di Ottaviano Nelli attualmente parte della collezione Cagnola a Gazzada (Varese), ma provenienti dalla città umbra.
    Con l'intenzione di venderli a un "esperto inglese", gli affreschi - ricorda il Comune di Gubbio - furono distaccati dalle pareti della stanza finestrata del piano nobile di palazzo Beni nel 1898 e furono poi venduti al reverendo Robert Jenkins Nevin, collezionista d'arte. Nel 1907 vennero messi all'asta, a Roma, dalla Galleria Sangiorgi, e dopo varie vicende entrarono a far parte della collezione Cagnola, dove ancora si trovano.
    Gli affreschi nel museo della Fondazione Cagnola a Gazzada raffigurano quello che resta di un vasto ciclo profano di Vizi e virtù, che occupava tutte le quattro pareti della stanza a palazzo Beni. Si tratta di un tema frequente nei palazzi nobiliari del Quattrocento. In particolare, in quattro distinti pannelli, sono rappresentate le figure dell'Umiltà, della Liberalità, della Vanità, della Fortezza: furono dipinte da Ottaviano Nelli probabilmente nel 1424.
    Si tratta - ha affermato il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati - di "un'operazione di straordinario valore, portata a termine con un lavoro di squadra condotto da me, dall'assessore alla Cultura Oderisi Nello Fiorucci e dell'assessore al Bilancio Giordano Mancini. Con questo rimpatrio un ente pubblico, ossia il nostro Comune, recupera un bene culturale, lo restituisce al suo luogo naturale e lo ricolloca nella città di appartenenza. A fronte di tante nefandezze avvenute nel settore, che hanno spogliato il nostro Paese e sottratto molti, troppi beni ai loro luoghi di appartenenza, oggi Gubbio, con un investimento di 60mila euro, compie un'operazione virtuosa, recuperando opere d'arte per ricollocarle nel territorio di provenienza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie