Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Sindaco Gualdo, scelta sofferta timer pubblica illuminazione

Sindaco Gualdo, scelta sofferta timer pubblica illuminazione

"Contro aumenti servono scelte governative ed europee adeguate"

(ANSA) - PERUGIA, 29 OTT - "Una scelta sofferta": così il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, spiega la decisione di acquistare timer per programmare lo spegnimento di due ore della pubblica illuminazione. "Due anni e mezzo di pandemia - dice - ai quali si è aggiunta una guerra assurda e fuori da ogni grazia di Dio, hanno messo e stanno mettendo a dura prova la tenuta sociale ed economica del nostro paese ed i bilanci di tutti i Comuni italiani. La crescita esponenziale dell'inflazione, dei costi energetici e delle materie prime rischia di generare un mix esplosivo, se non ci saranno scelte governative ed europee adeguate. Già perché i sindaci, tutti i sindaci, anche nei nostri territori devono quotidianamente assumersi responsabilità che troppo spesso esulano dalle loro competenze e dai loro indirizzi di governo. Per questo non ho difficoltà nell'affermare che la scelta presa con delibera di Giunta comunale, pubblicata all'Albo Pretorio come sempre, di acquistare timer in grado di limitare al minimo il disagio per i cittadini nello spegnimento programmato per due ore, in diverse zone della città, della pubblica illuminazione è stata scelta sofferta della quale mi assumo fino in fondo tutta la responsabilità, come hanno fatto del resto la gran parte dei miei colleghi nel nostro paese. Anche il nostro Comune ha avuto un aggravio dei costi energetici che sfiora il 150% sull'anno precedente. L'alternativa sarebbe stata chiedere maggiori sforzi economici a famiglie ed imprese, anch'esse già fortemente provate, aumentando la pressione fiscale, cosa che francamente non abbiamo e non ho voluto fare e non farò. Sono consapevole del disagio e della responsabilità, che ricade tutta sulle mie spalle, ma ho cercato di agire come il buon padre di famiglia in un periodo difficilissimo e complicato per tutti". "Tutto è migliorabile sempre - aggiunge - e continueremo nel nostro lavoro disponibili al confronto, consapevoli che tutti i Comuni devono affrontare quotidianamente difficoltà immani. Anzi ora che abbiamo un nuovo Governo democraticamente eletto ci aspettiamo provvedimenti immediati a sostegno di famiglie, imprese ed enti locali" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie