Da Usl 2 tamponi pit stop per farmacisti

Screening prevenzione promosso dall'Usl 2

(ANSA) - TERNI, 28 MAG - Dopo i test eseguiti su 110 medici di base si rafforza la campagna di screening, prevenzione e sorveglianza sanitaria promossa dall'Usl Umbria 2: saranno infatti 200 i farmacisti di tutto il territorio aziendale che verranno sottoposti a tamponi in modalità 'pit stop'.
    Anche in questo caso l'adesione è su base volontaria e prevede che siano gli stessi professionisti a recarsi autonomamente, sabato a partire dalle 8, nel punto sanitario allestito in strada di Cardeto per l'esecuzione dell'esame in modo "rapido e sicuro", senza scendere dall'auto.
    L'iniziativa, promossa in collaborazione con la Regione - spiega l'azienda sanitaria - ha ricevuto un "vivo apprezzamento" dall'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, e vede impegnati l'Ordine provinciale dei farmacisti, il distretto sanitario di Terni, il Comune di Terni (polizia locale) e la Protezione civile, con il supporto del laboratorio di microbiologia dell'azienda ospedaliera Santa Maria e dell'Istituto zooprofilattico di Perugia.
    "La campagna di screening che interessa le categorie a rischio - spiega il commissario straordinario della Usl Umbria 2, Massimo De Fino - consente di monitorare lo stato di salute di professionisti che si trovano ad operare tutti i giorni a stretto contatto con i cittadini. Abbiamo replicato l'iniziativa in modalità 'drive through' che ci consente, attraverso l'ottimizzazione dei tempi, operazioni rapide in totale sicurezza sia per i nostri operatori sanitari che per gli stessi professionisti sottoposti a controllo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie