Recupero miniere Ollomont e Valpelline

Presentato progetto transfrontaliero con svizzero Vollèges

Recuperare le vecchie miniere e mettere in rete due itinerari minerari transfrontalieri: sono gli obiettivi del progetto Interreg Italia-Svizzera 'MiMonVe-Le miniere intorno al Mont Vélan' che coinvolge i Comuni valdostani di Ollomont e Valpelline e di Vollèges nel Canton Vallese. La dotazione finanziaria parte italiana è di un milione e 955.000 euro, finanziati interamente dall'Unione europea e dallo Stato. "Il progetto ha il duplice obiettivo di migliorare la vivibilità per residenti e ospiti e di aumentare l'affluenza turistica, ridando valore al patrimonio materiale e immateriale del nostro territorio" ha sottolineato l'assessore regionale all'Ambiente, Albert Chatrian, nel presentare l'iniziativa. Ha aggiunto: "MiMonVe rientra nel progetto più ampio Mines de montagne che coinvolge Cogne, Saint-Marcel e Brusson e che rappresenterà un pacchetto turistico che renderà la Valle d'Aosta più attrattiva nell'arco alpino e non solo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere