Navette gratis da parcheggi periferia Aosta

Istituito trasporto notturno tra Aosta P.S.Martin e Courmayeur

Un nuovo percorso Est-Ovest della Navetta verde di Aosta e l'introduzione di corse andata/ritorno gratuite per coloro che salgono alle fermate dei tre parcheggi periferici: Cimitero, area Sogno e Croix Noire. Queste alcune delle novità del sistema di trasporto pubblico, presentate oggi dall'assessore regionale ai trasporti, Luigi Bertschy, e dal sindaco di Aosta, Fulvio Centoz. Sarà inoltre istituita una nuova linea di autobus (Linea 29), unendo i percorsi delle due attualmente operanti (Saint-Pierre/Aosta e Aosta/Quart), aumentando la frequenza ed evitando la rottura di carico in Piazza Manzetti. Viene inoltre aggiunto un mezzo sulla Linea 3 (Piazza Manzetti/Montan/Ospedale Beauregard/Piazza Manzetti) che consente passaggi ogni 20 minuti, anziché 30. Scelte che vanno nella direzione "non solo di investire sul trasporto pubblico, ma anche di valorizzare gli investimenti che già facciamo in questo settore che ammontano a 30 milioni di euro", ha spiegato Bertschy.

Secondo il sindaco di Aosta queste "novità danno gamba a un ragionamento che sta portando avanti anche il comune, nella logica di liberare il centro dalle auto". Inoltre, dal 29 novembre al 30 agosto, sarà sperimentato un servizio di trasporto notturno tra Aosta e Courmayeur e tra Aosta e Pont-Saint-Martin. "Si è cercato di intercettare le varie necessità - ha aggiunto l'assessore Bertschy - presentando un progetto trasporti strutturato che vuole rispondere, pur nelle limitazioni poste dal nostro territorio e tenendo conto dei numeri che questo produce, alla nostra realtà regionale, che è una terra montana di frontiera, turistica, dove le persone devono muoversi per creare e sviluppare relazioni personali e professionali. E penso soprattutto ai ragazzi, ai lavoratori e agli anziani, che sono i principali utenti dei mezzi pubblici".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030