Prestito fantasma, condannato consulente

Era imputato con broker aostano irreperibile

(ANSA) - AOSTA, 10 DIC - Il giudice monocratico del tribunale di Aosta Marco Tornatore ha condannato a due anni di reclusione e a 500 euro di multa Pierantonio Sabbadini, intermediario finanziario di 49 anni originario di Lodi. Era accusato di aver truffato, nel 2014, un imprenditore valdostano, prospettandogli una liquidità di 500 mila euro - mai ottenuta - a fronte del versamento di 50 mila euro in istituto estero per ottenere una garanzia bancaria. La pena è sospesa se entro tre mesi risarcirà la parte civile (assistita dall'avvocato Davide Sciulli) con 62 mila euro.
    Con lui era originariamente imputato Valter Vigliecca, il broker 'sparito' nel 2014 da Aosta portandosi via - secondo la procura - circa 2,3 milioni di euro appartenenti a una quindicina di suoi clienti, tra cui professionisti e artigiani.
    E' però stato dichiarato irreperibile e la sua posizione è stata stralciata. L'accusa era rappresentata dal vpo Sara Pezzetto.
    L'avvocato difensore, Alessio Iannone, aveva chiesto l'assoluzione respingendo le accuse.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie