Fénis premiata come Meta d'Italia

Per la valorizzazione del castello medievale

Per aver saputo valorizzare il suo castello medievale, il Comune di Fénis riceverà il Premio Mete d'Italia durante una cerimonia in programma giovedì 16 gennaio nella sala Koch di palazzo Madama, a Roma. Il riconoscimento rientra nell'ambito del progetto 100 Ambasciatori nazionali ed è dedicato a Comuni e aziende di eccellenza che, nella loro Regione, mettono in pratica azioni volte alla valorizzazione del patrimonio agroalimentare, storico, artistico, culturale, artigianale, manifatturiero.
    "Ci siamo impegnati - spiega il sindaco, Mattia Nicoletta - affinché l'apertura del castello fosse non solo finalizzata alle visite ma anche agli eventi e, in particolare, alla fiera che, da tre anni a questa parte, in novembre, catalizza l'attenzione di circa 8.000 persone. Il Comune ha anche acquisito l'area sottostante il castello e ha coinvolto l'amministrazione regionale per la realizzazione di uno spazio che riqualificherà completamente l'ingresso, attribuendogli nuova importanza e funzionalità".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie