Donzel, ad Aosta migliora qualità aria

Riunito osservatorio, forniti dati Arpa su 2019

"Ad Aosta la qualità dell'aria registrata da Arpa nel 2019 è la migliore degli ultimi dieci anni". Lo ha detto l'assessore comunale all'Ambiente, Delio Donzel, commentando la riunione dell'osservatorio comunale che si è svolta stamane. "La concentrazione di polveri Pm 10 - spiega - è sia ben al di sotto del limite normativo di 40 microgrammi al metro cubo sia inferiore all'indicazione di 20 microgrammi al metro cubo dell'Organizzazione mondiale della sanità". Inoltre "è positivo anche il numero di superamenti: una solo in zona urbana e sei in zona industriale, a fronte delle 35 giornate concesse dalla normativa. Per questo il risultato è più che ottimo, ma non dobbiamo abbassare la guardia". I fattori che hanno contribuito a limitare l'inquinamento, spiega l'assessore Donzel, sono diversi: dal teleriscaldamento che ha portato all'eliminazione di "oltre 400 caldaie" ai "grandi investimenti fatti dalla Cogne acciai speciali per abbattere le emissioni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie