Cade su Dent Blanche, morto tedesco

Procedeva slegato, è precipitato per 200 metri

Un alpinista tedesco di 55 anni è morto a causa di una caduta durante la discesa dalla Dent Blanche (4.357 metri) in territorio svizzero. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio ma la polizia cantonale lo ha reso noto oggi. La vittima faceva parte di una cordata di tre alpinisti che erano diretti al rifugio dopo aver raggiunto la vetta. Nella zona del 'Grand Gendarme', a circa 4.000 metri di quota, il cinquantacinquenne - che procedeva slegato - è precipitato per circa 200 metri, riportando lesioni fatali. Sul posto è intervenuto il soccorso di Air Zermatt. Gli inquirenti hanno aperto un'inchiesta. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie