Elezioni:Laurencet (FdI),ad Aosta lavorare su problemi reali

Candidato sindaco, andare sul territorio, social non bastano

(ANSA) - AOSTA, 08 AGO - "Bisogna lavorare sui problemi reali che ci sono adesso. Noi siamo per costruire, non per demolire, sennò non si va da nessuna parte". Lo ha detto Paolo Laurencet, commercialista candidato sindaco di Aosta per Fratelli d'Italia.
    Presentando la sua candidatura in conferenza stampa - con quella a vice di Renato Favre per Forza Italia - ha parlato di una "trascuratezza disarmante degli impianti sportivi, che sembrano cattedrali nel deserto". Ma anche del "problema dell'illuminazione e della sicurezza", tema sul quale, ha riconosciuto, "qualcosa è stato fatto", anche se va valutato ed "eventualmente implementato". Secondo Laurencet occorre "uscire, andare sul territorio, non ci si può affidare solo ai social. La realtà va vissuta per capire dove poter intervenire". Riguardo al tema della cultura "c'è bisogno di collaborare con tutti, con la Regione, con il Forte di Bard".
    Si è definito una "old entry" Renato Favre, già consigliere comunale ad Aosta in quota Union valdotaine e presidente del consiglio comunale dal 2005 al 2010. "Occorre rispolverare - ha detto - la capacità degli amministratori comunali di occuparsi della politica del tombino, che non è altro che il mettersi al servizio dei propri concittadini a partire dai piccoli problemi quotidiani". Emily Rini, coordinatore regionale di Forza Italia Valle d'Aosta, ha precisato che il partito "ha accolto all'interno le aree di pensiero culturali, che non erano dei partiti politici, che sono quelle del Front valdotain, di Pnv e di Area Civica". In merito al mancato accordo con la Lega, ha spiegato che "come Forza Italia siamo dispiaciuti che qui non si sia riproposto quanto avvenuto nel resto d'Italia". Alberto Zucchi, portavoce di Fratelli d'Italia in Valle d'Aosta, ha anticipato che Lorenzo Aiello, consigliere comunale uscente, sarà capolista per FdI. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie