Regione:Lavevaz (Uv), sì a maggioranza, ma non a tutti costi

'Posizioni diverse su alcuni temi, occorre trovare quadra'

"L'area autonomista, avendo avuto i maggiori consensi, ha la responsabilità di cercare di fare una maggioranza, ma non la faremo a tutti i costi: se ci sono le possibilità si farà, sennò ci proverà qualcun altro". Così Erik Lavevaz, presidente dell'Union Valdotaine, spiega il percorso di confronto politico che si aprirà la prossima settimana in vista dell'avvio della legislatura regionale.

"Da lunedì - conferma - inizieremo gli incontri con le altre forze politiche partendo dall'area autonomista, noi abbiamo intenzione di parlare con tutti ma la nostra priorità è fare un governo con le forze autonomiste e progressiste". Secondo Lavevaz "è oggi prematuro fare dei ragionamenti sugli incarichi, bisogna vedere innanzi tutto se si trova la quadra sui temi, ci sono dei temi delicati sui quali, se si vuole costruire una maggioranza, bisogna trovare delle convergenze: sulle riforme istituzionali, sulle grandi opere pubbliche, sulla Cva, temi su cui ci sono posizioni un po' diverse".

"Non possiamo costruire delle maggioranze su delle fondamenta non solide - prosegue il presidente dell'Union Valdotaine - come è successo delle ultime due occasioni; deve essere tutto molto chiaro e tutto molto limpido altrimenti non si parte". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie