Covid: Lavevaz, ipotesi screening massa ancora da valutare

"Affidato a Protezione civile uno studio di fattibilità"

"Ci è stato consegnato un progetto tecnico che nei prossimi giorni verrà valutato dall'Unità di coordinamento dell'emergenza e dal Governo regionale". Lo dichiara il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz, in merito allo screening di massa per il quale sono stati inviati 60.000 test antigenici rapidi nella regione alpina. "Al momento non è stata presa nessuna decisione in tal senso da parte del Governo della Valle d'Aosta. Come maggioranza regionale abbiamo affidato alla Protezione civile regionale e ai responsabili regionali della gestione dell'emergenza Covid uno studio di fattibilità, dedicato non soltanto all'aspetto tecnico e organizzativo di una campagna di screening che coinvolgerebbe tutta la popolazione valdostana, ma soprattutto volto a raccogliere gli elementi necessari a valutare i reali effetti di una campagna di questo tipo sulla tutela sanitaria della popolazione e, più in particolare, a evidenziare le reali potenzialità di un monitoraggio di massa per limitare la diffusione del contagio". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie