Giovani: torna videocontest 'Ragaciak...per reagire'

Progetti contro il disagio e le nuove dipendenze

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato l'organizzazione del videocontest 'RagaCiak...per reagire!' rivolto ai giovani valdostani tra i 14 e i 29 anni. L'obiettivo è realizzare videoclip/videomessaggi "originali, riflessivi e proattivi contro il disagio giovanile e le nuove dipendenze".
    "L'indizione dell'edizione 2021 - si legge in una nota - nasce con lo spirito di permettere ai nostri giovani di esprimere, grazie al loro linguaggio creativo e moderno, il loro pensiero, i loro stati d'animo e come affrontano il disagio giovanile e le nuove dipendenze, temi sempre attuali tra le nuove generazioni nella società odierna". I temi sono: disagio giovanile come, ad esempio, il bullismo e cyberbullismo, e le nuove dipendenze che riguardano le giovani generazioni. "Sono temi impegnativi - commenta l'Assessore alle politiche giovanili, Luciano Caveri - ma già in passato i giovani hanno reagito con intelligenza, proponendo prodotti interessanti, frutto anche di quella facilità di uso di un mondo multimediale che è il loro". E' stato previsto un finanziamento complessivo di 10 mila euro.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie