Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Elezioni: 98 mila i valdostani chiamati alle urne

Elezioni: 98 mila i valdostani chiamati alle urne

Domenica 25 settembre si vota per le politiche

(ANSA) - AOSTA, 24 SET - In Valle d'Aosta gli elettori chiamati alle urne per le politiche di domenica 25 settembre sono 98 mila 187, di cui 47mila 901 maschi e 50mila 286 femmine.
    I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle 23 e al termine delle operazioni di voto inizieranno le attività di scrutinio. Per la prima volta coloro che avranno compiuto 18 anni entro il giorno delle elezioni potranno esercitare il diritto al voto anche per il Senato della Repubblica, come stabilito dalle legge costituzionale numero 1 del 2021. Nel 2018, i votanti per la Camera dei deputati erano stati 71mila 948 (su un totale di 99 mila 547 aventi diritto) mentre per il Senato della Repubblica 66 mila 670 (su 92 mila 87).
    Sono due le schede elettorali: una gialla per il Senato e una rosa per la Camera. Il voto si esprime tracciando un solo segno nel rettangolo contenente il nominativo del candidato scelto.
    Sono vietati altri segni o indicazioni.
    Le schede elettorali per l'espressione del voto saranno dotate di un'appendice cartacea munita di un 'tagliando antifrode', con un codice progressivo alfanumerico generato in serie. Dopo che l'elettore avrà votato e restituito la scheda al presidente del seggio debitamente piegata, l'appendice con il tagliando sarà staccata dalla scheda e conservata dai componenti dei seggi elettorali, che avranno il compito di controllare che il numero del tagliando corrisponda a quello annotato prima della consegna della scheda all'elettore. Solo dopo questo controllo il presidente del seggio potrà inserire la scheda nell'urna. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie