Disegno legge su lupo arriva in aula

Assemblea 20 e 21 novembre, torna mozione su dimissioni Fosson

Il disegno di legge sulle misure di prevenzione e di intervento concernenti il lupo è uno dei temi al centro della prossima riunione del Consiglio regionale, in programma il 20 e 21 novembre. L'ordine del giorno è composto da 68 oggetti.
    All'esame dell'aula anche la petizione popolare volta a conoscere la provenienza e la tipologia dei rifiuti smaltiti nella discarica di Pompiod nel comune di Aymavilles. In discussione figurano inoltre due provvedimenti finanziari: il progetto di bilancio di previsione e del relativo piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio del Consiglio regionale della Valle d'Aosta per il triennio 2020-2022 e il documento di economia e finanza regionale (Defr) per il triennio 2020-2022.
    Riguardo all'attività politica sono state iscritte 19 interrogazioni, 26 interpellanze, 11 mozioni e 2 risoluzioni, che affrontano vari temi: dall'assenza di componenti del Governo regionale alla Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre del 2 novembre scorso al protocollo di intesa fra Ministero di grazia e giustizia e Amministrazione regionale in merito alla Casa circondariale di Brissogne, dalle problematiche riguardanti l'autostrada valdostana all'esclusione di bambini dall'accesso all'istituzione scolastica per mancato assolvimento degli obblighi vaccinali, dagli interventi per la riapertura della linea ferroviaria Aosta/Pré-Saint-Didier al rinnovo delle cariche della Monterosa Ski Spa. Tra le mozioni si discuterà anche quella di Lega Vda, Mouv' e gruppo misto che invita il Presidente della Regione a rassegnare le dimissioni. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere