Minelli, occorre riscrivere regole

'Prospettiva è recarsi alle urne con sistema vecchio'

(ANSA) - AOSTA, 28 GEN - "Di fronte a una crisi istituzionale che ha visto Giunte cadere per 8 volte negli ultimi 6 anni e mezzo", Rete civica ritiene necessario "riscrivere le regole".
    Lo ha detto Chiara Minelli, consigliera di Rete Civica, intervenendo nel dibattito sul bilancio della Regione. "La prospettiva oggi è di recarci alle urne con un sistema vecchio, - ha spiegato Minelli - mentre serve la possibilità di scegliere una maggioranza e un Presidente che governino in modo stabile, senza continui stravolgimenti, in modo da poter chiedere conto di quanto fatto al termine della Legislatura". Sulla manovra finanziaria, Minelli ha rilevato che "dopo un lungo periodo di calo, il quadro delle entrate regionali è in crescita ed è più stabile: il paradosso è che il Consiglio rischia ora di paralizzare la propria operatività per mezzo anno". Rete civica "non subordinerà il proprio voto sul bilancio all'accettazione dei suoi emendamenti", ma ha ribadito le critiche al Defr: "Sulle linee individuate per la diffusione delle colonnine di ricarica elettrica, sul collegamento con impianti a fune tra Cervinia e Monterosa, sui tempi della concessione delle acque a Cva".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie