Energia: Rollandin, ora soluzione concessioni idroelettriche

"Tra le priorità da segnalare alla Commissione Paritetica"

"Il Governo regionale ha considerato, tra le priorità da segnalare alla nuova Commissione paritetica, l'urgenza di addivenire alla soluzione del dossier scadenza concessioni idroelettriche? Scadenza che si sta avvicinando ed è quindi necessario avere chiarezza sugli intenti dell'Amministrazione regionale a questo proposito, in particolare in seno alla Commissione paritetica, all'interno della quale era già stato avviato un percorso per arrivare ad una proroga delle concessioni". Lo ha detto il consigliere Augusto Rollandin (Pour l'Autonomie) presentando un'interpellanza sul futuro per le concessioni idroelettriche della Valle d'Aosta.
    "E' importante - hanno aggiunto i consiglieri di Pour l'Autonomie - cercare, tramite interlocuzioni a livello governativo, di ovviare a bandi di gara che dovranno essere aperti a tutti i proprietari di centrali idroelettriche a livello nazionale e internazionale, con il rischio di cedere la gestione delle nostre centrali a società estranee alla nostra realtà. È quindi ora compito del Governo regionale vigilare affinché il dossier concessioni sia questione prioritaria per la Commissione paritetica, appena verrà nominata. I tempi per agire sono strettissimi, affinché non diventi un grave problema per la nostra regione e per il nostro sistema economico, che già risente fortemente di una crisi senza precedenti conseguentemente alla pandemia". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie